Mi capita spesso di vedere manicure aggressive che restituiscono come risultato finale unghie e cuticole sempre più maltrattate, sfruttate e assottigliate.

A cosa è dovuto questo?

Tecniche di manicure standard utilizzate soltanto per risaltarne la bellezza temporanea, ma ignorando completamente la salute dell’unghia.

In questo articolo affronto le 3 possibili problematiche legate ad una manicure aggressiva che possono compromettere in modo irreversibile la salute delle tue unghie naturali.

Perché è fondamentale rimuovere le cuticole in modo naturale?

Un esempio può essere quando si effettua regolarmente un semipermanente.

Chi è abituata a manicure aggressive, si lascia anche tagliare le cuticole completamente a zero.

Analizzando la durata di queste unghie nel lungo periodo, sicuramente si tratta di una procedura che va evitata se punti ad avere un’unghia naturale totalmente sana e di conseguenza una base solida e forte, indispensabile per la buona riuscita di qualsiasi servizio.

Ma cosa accade se si ha poca cura nell’eseguire una manicure aggressiva che precede un trattamento?

Le 3 possibili problematiche causate da unghie e cuticole maltrattate sono:

  1. Infiammazione dell’eponichio (parte di tessuto vivo, erroneamente confuso per cuticola, che forma una piega laterale e distale che sigilla l’unghia)
  2. Unghia naturale assottigliata
  3. Sollevamento del prodotto nel breve periodo

🚨Se riscontri tutti e tre questi problemi hai bisogno di una pausa da ogni trattamento.

È bene soffermarsi a pensare sulle conseguenze che possono scaturirne, ben più gravi del semplice sollevamento del prodotto.

Considerando che il semipermanente si ripete generalmente 2 volte al mese, ricevere ripetute manicure aggressive nel lungo periodo comporterà:

manicure aggressive

  • danni e ispessimenti della pelle intorno all’unghia che una volta tagliati creano ferite e infiammazioni
  • una facile via per infezioni batteriche (giradito)
  • unghia privata dei suoi strati cheratinici e variazione del colorito della lamina naturale, da rosato a rosso sangue.

👉Su una base così maltrattata, qualsiasi prodotto farà fatica ad aderire e si dovrà attendere un periodo di 5-6 mesi affinché l’unghia si rinnovi completamente.

È chiaro che in questi casi la competenza dell’operatore gioca un ruolo fondamentale. Leggi la GUIDA.

Dedica del tempo alla cura delle tue unghie naturali e non perdere l’occasione di renderle sane e forti per essere sempre al centro della scena.

SALVA LE TUE UNGHIE!

Se vuoi, posso darti qualche consiglio riguardo il tuo specifico caso. ✌

Inviami in messaggio privato sulla mia pagina Facebook e allega pure una FOTO delle tue unghie in cui si notano bene unghie e cuticole maltrattate.COME SMETTERE DI MANGIARSI LE UNGHIE

Così come ho fatto con altre persone, cercherò di aiutarti ad evitare manicure aggressive.


Silvia Bianco
Silvia Bianco

Estetista Specializzata - Onicotecnica Adoro tutto quello che riguarda il benessere e la cura delle unghie. Il blog UnghieNaturali nasce per condividere consigli e procedure frutto della mia esperienza sul campo. Scopri come posso esserti utile!

Lascia un commento

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.