Se pensi che il gel rovina le unghie rientri molto probabilmente tra le sventurate a cui è stato grattato via il gel ritrovandoti con delle unghie assottigliate, doloranti e traumatizzate.

Eccoti 2 soluzioni applicabili in questi casi.

Per chi ha paura che il gel rovina le unghie, ha già conosciuto quanto pericoloso possa essere il gel per unghie se non si conoscono le controindicazioni e i danni che ne derivano per l’unghia naturale.

Ecco 2 soluzioni per avere una copertura gel su unghie che salvaguarda l’integrità dell’unghia naturale e che non sia pericolosa.

il gel rovina le unghie

Ti capisco perfettamente, la tua esperienza negativa ti avrà procurato non solo danni ma anche scoraggiata.

Se pensi di non dover applicare più il gel alle tue unghie, ill tuo unico pensiero sarà: “il gel rovina le unghie naturali” e difficilmente tornerai a trattarle, ma questo significherebbe anche rinunciare a 3 risultati che solo il gel è in grado di dare:

  1. Struttura e resistenza;
  2. Sostegno e forza;
  3. Ripristino di unghie deboli, irregolari, che si sfaldano.

Tranquilla chiunque al tuo posto avrebbe paura di effettuare trattamenti gel unghie, così tanto da non volerne più sentir parlare.

È vero che il gel rovina le unghie naturali?

gel rovina le unghie

Questa affermazione è sia vera, sia falsa allo stesso tempo.

Se desideri unghie forti e resistenti sappi che non dipende da te e non è colpa delle tue unghie.

Devi sapere che qualsiasi trattamento unghie può far male se applicato o rimosso nel modo sbagliato.

Nel tuo caso, come è stato rimosso il gel?

Le unghie non si danneggiano semplicemente indossando un prodotto, quello che può rovinare le unghie è il processo di applicazione o rimozione.

Se l’unghia è limata troppo durante l’applicazione può procurare l’assottigliamento eccessivo della lamina ungueale.

Oppure in caso di rimozione inadeguata, quando per esempio il gel viene limato eccessivamente fine a raggiungere la lamina ungueale.

Quindi il gel rovina le unghie naturali quando viene applicato e rimosso in modo scorretto.

Il gel rovina le unghie

I trattamenti unghie professionali prevedono tecniche di rimozione specifiche che solo chi ha applicato il prodotto è in grado di rimuoverlo senza creare danni all’unghia naturale.

Quindi la soluzione definitiva non è nella tipologia di prodotto e questa regola vale anche per l’applicazione del trattamento di semipermanente.

Uno dei falsi miti che si è instaurato in questo settore è pensare che il gel è un materiale completamente diverso dal semipermanente.

Cosa contiene il gel unghie?

  • Monomeri ed oligomeri uretano acrilati;
  • Cross linker;
  • Fotoiniziatore;
  • Catalizzatore

E cosa molto importante da sapere è che se si utilizzano prodotti certificati (Sanità Italiana, Normativa Europea e FDA se sono di importazione Americana) non si corrono rischi di allergie con il gel unghie.

Il semipermanente deriva dalla stessa famiglia di ingredienti del gel, l’unica differenza è che si presenta sotto forma di un gel fluido solubile.

Questo spiega perché esistono in commercio dei semipermanenti che non si sciolgono in un solvente e si limano a loro volta per rimuoverli.

Per evitare che le tue unghie subiscano le problematiche legate ad una cattiva applicazione ed errata rimozione del gel, come:

  • Macchie bianche e segni di limatura;
  • Lamina ungueale sensibile ed estremamente assottigliata;
  • Unghie deboli e fragili con arrossamenti e infiammazioni.
la soluzione, quando il gel rovina le unghie, è mantenere la lamina ungueale allo spessore naturale senza danneggiare l’unghia.

Puoi assicurarti che questo avvenga considerando 2 soluzioni:

  1. Affidati a professioniste specializzate, la cui priorità è mantenere nel tempo l’integrità e la salute delle unghie naturali.
    Il compito di un’onicotecnica competente non è quello di rovinare e traumatizzate le unghie naturali.
    Attraverso una diagnosi preliminare delle tue unghie conoscerai il trattamento giusto che valorizza e garantisce salute alle tue Unghie Naturali senza rinunciare alla tua femminilità e alle tue esigenze.
  2. Elimina la limatura. Se desideri un trattamento meno impegnativo rispetto al gel e preferisci evitare la dipendenza dai trattamenti, opta per un gel unghie automodellante, un prodotto in gel che si scioglie come un semipermanente.

La nuova frontiera dei semipermanenti integra le caratteristiche di resistenza e struttura di un gel, sciogliendosi nel suo solvente, senza che venga limato.

Se invece, le tue unghie naturali richiedono un trattamento in gel, il rimedio è ritoccare il gel ogni 2 settimane in modo tale che venga opacizzata solo l’unghia naturale ricresciuta, mentre il resto della lamina ungueale rimane sigillata e protetta sotto il gel così da non correre rischi di limatura se hai paura del gel.

Quale trattamento unghie è più adatto a te? Meglio il gel unghie o smalto semipermanente?

il gel rovina le unghie

Se desideri effettuare un percorso che includa dare resistenza alle tue unghie con inestetismi il primo passo da fare è comprendere il punto di partenza delle tue unghie, lo stato di salute attuale.

RICHIEDI CONSULENZA “Salva le tue Unghie”

salvale tue unghie


👉 posso consigliarti il trattamento più adatto a te in base alla tipologia delle tue unghie naturali.


Silvia Bianco
Silvia Bianco

Estetista Specializzata - Onicotecnica Adoro tutto quello che riguarda il benessere e la cura delle unghie. Il blog UnghieNaturali nasce per condividere consigli e procedure frutto della mia esperienza sul campo. Scopri come posso esserti utile!

Lascia un commento

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.